Escursioni

ABaggiani20

Fare un’escursione in montagna è un ‘attività arricchente a contatto con la natura, con te stesso e con i tuoi limiti.

Scegli il percorso, controlli i tempi di percorrenza, definisci nel dettaglio cosa portare nello zaino, dal vestiario, al cibo ed acqua: l’essenziale necessario (lo zaino pesa). Una volta partito sei tu e la montagna.

Cammini in salita, sudi, a volte il respiro si spezza dalla fatica. Ti fermi, prendi fiato, guardi il panorama che cambia e diventa sempre più inusuale e bello, ogni piccolo passo ti avvicina alla cima ed è questo desiderio a farti riprendere il cammino.

Quando arrivi alla meta, la stanchezza viene ripagata da panorami esclusivi, natura e silenzio, che meraviglia!

E che  gioia: ce l’hai fatta!!!

Trovo che l’escursionismo sia un’ottima palestra per allenarsi a definire e raggiungere i propri obiettivi.

Ecco i punti essenziali:

  1. Decidi dove vuoi arrivare, in linea con le tue possibilità ma con una stimolante dose di sfida nei confronti di te stesso;
  2. Organizzi ciò che ti serve per arrivare alla meta, focalizzandoti sul necessario;
  3. Ti dai dei tempi concreti per raggiungere l’obiettivo;
  4. AGISCI! un passo davanti all’altro con costanza;
  5. Mantieni continuamente l’attenzione vigile per valutare e affrontare gli imprevisti che puoi trovare sul percorso;
  6. Celebri! Ti godi il risultato e la gioia di essere arrivato così lontano con le tue forze, fisiche e mentali.

E il percorso riparte, con una nuova stimolante meta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>